Borse Karen Milistver: Per donne d’oggigiornoRaffinatezza, semplicità e comodità sono la principale fonte d'ispirazione della designer emergente Karen Milistver

Set 10, 2018
Mi può raccontare a proposito del marchio? Ho studiato arte e design della pelle presso la Eesti Kunstiakadeemia (Accademia Estone delle Arti) a Tallinn, e ho studiato moda in Italia un anno al Politecnico di Milano. Ho lanciato il mio marchio di borse nel 2014, lavorando più attivamente nell'ultimo anno e mezzo. Realizzo due linee di borse e accessori: “KatrinPiret” è una collezione di shopping bag concepite per la donna lavoratrice, che ha bisogno di una borsa spaziosa ed elegante per il suo portatile e altri device, ma anche di un po' di spazio per il makeup e gli effetti personali. Questa linea comprende anche tracolle in due diverse taglie 'mini', e sto progettando di aggiungere alla collezione una pochette di lusso da sera. L'altra mia linea si chiama “Ingrid”, dallo spirito più folk e anticonformista. Come descriverebbe lo stile dei suoi prodotti? Raffinatezza, Chic, Comodità, Minimalismo, Eleganza – ecco le mie parole chiave. Per me sono molto importanti la provenienza delle pelli, la trasparenza e la sostenibilità. Tutte le mie borse sono realizzate a mano e personalizzate: metà della mia produzione consiste in ordini ad hoc. Mi piace lavorare assieme a ogni cliente, e tener presente i suoi desideri e necessità. Quale tipo di donna ha in mente durante la progettazione di una collezione? Le mie borse hanno forme decise, sono morbidamente femminili, elegantemente sinuose, spaziose ed eleganti. Quando le progetto, penso a quelle donne che possiedono un'eleganza intramontabile, e che sono convinte che “meno è meglio”. Ha dei progetti in cantiere? Mi piacerebbe organizzare una sfilata questo autunno per presentare le mie borse a un pubblico più ampio. Ho anche intenzione di partecipare alla Settimana del Design Finlandese. Nelle prossime settimane inaugurerò il mio sito web, con uno shop online sia per le mie borse che per i gioielli in pelliccia. Sono inoltre sempre aperta a nuove proposte e collaborazioni. Ad esempio, in futuro vorrei effettuare più esperimenti con materiali catadiottrici e fosforescenti.  
Potrebbe interessarti anche

No related news to show at this time