Ho Kuan Teck, vincitore della Design a Bag competition 2018, all’ARSUTORIA schoolSi è conclusa l'esperienza del vincitore della Design a Bag competition 2018 presso l'ARSUTORIA school.

Dic 20, 2018
Posted in: , Fiere & Eventi

design-a-bag-2018Una borsa di studio per frequentare il corso "Design Collection Bags" di un mese a Milano, presso ARSUTORIA school, questo il premio assegnato a Ho Kuan Teck, vincitore dell'edizione 2018 del concorso promosso da APLF - Fashion Access.

Molto soddisfatto il designer di Singapore che ha potuto perfezionare le sue conoscenze del mondo pellettiero, in particolare immergersi nel processo di sviluppo creativo di una collezione di borse.

Ho trovato molto interessante approfondire alcuni concetti legati alla modelleria e soprattutto il percorso di approfondimento riguardo i temi di marketing e costruzione di una collezione. Informazioni che mi serviranno per sviluppare al meglio il mio brand.

ARSUTORIA SCHOOL http://www.arsutoria.com/

ARSUTORIA è la scuola più conosciuta a livello mondiale per i professionisti della calzatura e della pelletteria Credono fermamente che […]

Potrebbe interessarti anche
SPOTLIGHT – evento Artistar Jewels

SPOTLIGHT – evento Artistar Jewels

L’evento internazionale dedicato ai body ornament, giunto alla sua sesta edizione, per la prima volta si terrà a Palazzo Bovara in Corso di Porta Venezia a Milano dal 19 al 24 febbraio 2019

Who’s Next: accessori in ripresa

Who’s Next: accessori in ripresa

Svoltasi dal 18 al 21 gennaio presso il Parc des Expositions de la Porte de Versailles a Parigi, la nuova edizione di Who’s Next ha riunito sotto un’unica insegna tutti gli espositori: abbigliamento, calzature, pelletteria, bijoux e accessori di moda

Mostra Animalia Fashion: Oltre l’animalier

Mostra Animalia Fashion: Oltre l’animalier

In una suggestiva carrellata di quasi un centinaio di pezzi tra abiti, borse, scarpe, gioielli e accessori, l’alta moda interpreta con la mostra “Animalia Fashion” un universo favoloso, dove i manichini diventano creature di un bestiario moderno e poetico