Il ritorno di Marine 1988Oggi, per celebrare i 30 anni della creazione della fortunata linea, l’azienda di Scandicci propone una riedizione delle borse mare firmata Sapaf che ha spopolato negli anni ’80

Nov 20, 2018
Posted in: , Borse in primo piano
marine-1988-4Marine 1988 ha rappresentato una vera e propria svolta per la storia di Sapaf. Nel 1988, in vista della partecipazione a Promopel di Tokyo e a Mipel di Milano, viene pensata una collezione dedicata al mare. Fortemente innovativa per la scelta dei modelli, dei tessuti e dei cordami, si distingue soprattutto per l’introduzione dei pannelli ricamati che diventeranno una linea-guida per le collezioni degli anni seguenti. La presentazione in Giappone è esplosiva: durante la fiera, i compratori fanno a gara a piazzare ordinativi e alcuni di loro a chiedere esclusive per la distribuzione. Inizia così un percorso importantissimo che porterà il marchio Sapaf ad occupare spazi commerciali sempre maggiori nei migliori punti vendita del Giappone prima e del mondo intero poi. Con una lunga tradizione pellettiera e una storia di esportazione in tutto il mondo, oggi Sapaf ha adottato una strategia di differenziazione della produzione, grazie alla collaborazione con famosi nomi internazionali, la pianificazione della collezione per private label e la propria linea con il marchio Sapaf 1954. E oggi, proprio come trent’anni fa, la “nuova” Marine 1988 segna una piccola rivoluzione nello stile classico di Sapaf, per la scelta di modelli e materiali, rivolti a un target giovane, disinvolto e amante del tempo libero. La collezione è realizzata con materiali naturali come cotone e corda e rifiniture in cuoio con concia al vegetale, ed è caratterizzata - come una volta - dai pannelli ricamati con il motivo Marine.
Potrebbe interessarti anche

No related news to show at this time