Charme e raffinatezza non possono trovare espressione migliore se non nell’oggetto più ambito dal mondo femminile, la borsa, ancora di più se questa viene realizzata in uno dei pellami più pregiati in assoluto, simbolo di ricercatezza e prestigio, il coccodrillo.
Forte di 70 anni di esperienza nella lavorazione dei pellami pregiati, che si rinnova costantemente nel design, nello stile e nei colori, Giòsa Milano punta nel 2020 su una borsa da donna davvero esclusiva: Adèle. Un oggetto che incarna tutte quelle caratteristiche ricercate da una donna raffinata e si trasforma in un assoluto must-have per colei sempre alla ricerca di un qualcosa di unico, prezioso e impermeabile alle mode. Un prodotto totalmente artigianale, confezionato in “Crocodylus Porosus”, capace di catturare l’attenzione grazie alla tridimensionalità della materia e al fascino intramontabile che solamente la pelle più pregiata tra i pellami esotici riesce a regalare.
Al suo interno la borsa è caratterizzata da un doppio scomparto e da eleganti contenitori dove custodire piccoli accessori. In stile classico e lineare, le minuterie in ottone – disegnate anch’esse da Giòsa Milano – sono il più minimaliste possibili proprio per lasciare la ribalta alla pregiata pelle di coccodrillo. La borsa è dotata di manico singolo e di tracolla amovibile, sempre in coccodrillo. Il colore di lancio è l’alabastro sfumato, a cui si affianca il ventaglio degli ottanta colori di base, che sono ulteriormente personalizzabili.
Sia l'atelier che la boutique monomarca sono situati in Brera, fulcro del Design District e punto di riferimento per lo shopping italiano e internazionale.