Sono stati premiati in diretta zoom i vincitori dell’edizione 2020 del concorso “Design a Bag” organizzato dalla fiera Fashion Access e sponsorizzato da ARSUTORIA school. Tema di quest'anno: "Design a Leather Bag, Mirror to the Soul, Mind & Body".
Tra le tre talentuose finaliste è stato individuata anche una vincitrice assoluta, Mary Chan con la sua Second Skin. Quest’ultima, oltre ad aggiudicarsi un premio in denaro, si è assicurata anche il premio assegnato da ARSUTORIA school: la possibilità di frequentare un corso di specializzazione in “Leather goods pattern making” di quattro settimane a Milano (Italia). Come si legge in una nota della giuria internazionale, si è aggiudicata il riconoscimento per la suggestiva costruzione della borsa ispirata al corpo e al bisogno di sicurezza in questi tempi incerti. La pelle conciata al vegetale è morbida e flessibile, richiama le curve e gli spigoli della figura umana, si apre potenzialmente alla commistione con altri materiali.
Svariati sono stati i progetti sottoposti alla giuria da parte dei tanti giovani designer internazionali, votati anche dal popolo di internet che ha potuto esprimere le sue preferenze per la minibag modulare Infinite di Smriti Saraogi of Dharavi Market, India. L’occasione è stata perciò preziosa per tutti i partecipanti per mettersi in mostra, una vetrina internazionale che per i giovani stilisti rappresenta una buona occasione per presentare il proprio talento ad aziende con cui in futuro potrebbero collaborare.

Second Skin – Mary Chan
Second Skin – Mary Chan
Second Skin – Mary Chan
Aura – Catalina Guzman
Aura – Catalina Guzman
Aura – Catalina Guzman
Fitted – May Jing Lee
Fitted – May Jing Lee
Fitted – May Jing Lee
Infinite – Smriti Saraogi