Se ne è andato all’improvviso, senza far rumore, portandosi via un po’ della sua bellissima ironia e quel sorriso che nascondeva sempre una gran voglia di ridere e di non prendersi mai troppo sul serio. Giorgio
Cannara
, presidente per molti anni di AIMPES ( l’associazione di categoria oggi Assopellettieri), pellettiere
innamorato come pochi del suo lavoro, è scomparso il 31 luglio. Doveva ancora compiere 75 anni ed era un
amico, uno di quelli che puoi anche non incontrare per tanto tempo, ma che – quando lo saluti – è come se
lo avessi incontrato il giorno prima.
Amante della buona tavola (non a caso era di Parma) e accanito fumatore nonostante ogni divieto dei
medici, Cannara è stato un uomo di associazione – l’AIMPES – che ha guidato per anni con passione e
competenza, portando la fiera di riferimento – il MIPEL – a essere sempre la più importante rassegna
mondiale di borse, valigie, piccola pelletteria.
Ciao Giorgio, fai buon viaggio e non dimenticare di portare con te la valigia dei ricordi e quella dei sogni:
potranno sempre esserti utili.
Un grande abbraccio da tutti noi di Edizioni AF.