Riscontro positivo per Simac Tanning Tech, soprattutto per la qualità della domanda, che ha fugato i timori della vigilia. Il numero di visitatori, infatti, ha superato le attese, confermando la leadership di settore della proposta tecnologica fieristica nel panorama internazionale dei sistemi per produrre. 
“Siamo molto soddisfatti del risultato di questa edizione – commenta la Presidente di ASSOMAC, Gabriella Marchioni Bocca – soprattutto considerando le premesse da cui eravamo partiti e vista la congiuntura economica e sanitaria globale.  Abbiamo registrato buone presenze da tutti i mercati, esclusi quelli cinesi, comprensibilmente. L’interesse alle soluzioni e innovazioni sostenibili unitamente alla contemporaneità con Lineapelle, Micam e Mipel sono stati fattori che hanno valorizzato le eccellenze della filiera di settore”.
Innovazione tecnologica, automazione e nuove soluzioni produttive hanno contraddistinto la proposta delle 324 aziende espositrici (provenienti da 25 Paesi). 
Leggi il Report “Innovazione e Tecnologia” sulle nostre riviste
La fiera è inoltre stata occasione per aprire una finestra sul futuro della produzione manifatturiera grazie all’Innovation Corner, un progetto sviluppato da ITA AGENZIA in collaborazione con ASSOMAC, e dedicato alle proposte più innovative per l’integrazione di soluzioni di industria 4.0. 
Tra i temi principali che abbiamo notato essere all’attenzione di quasi tutti gli espositori, citiamo il rinnovato focus sull’automazione, che coinvolge sempre più macchinari in differenti settori, e la cura nel realizzare innovazione sì, ma che sia anche curata dal punto di vista estetico. Un punto che, se per certi aspetti stupisce, per altri segue il trend di rendere i macchinari sempre più adatti ad ambienti di produzione che sempre più assomigliano a laboratori di stile. Quindi pareti trasparenti, skin personalizzate, cura del design.
Ovviamente non può essere tralasciato il concetto sostenibilità. Anche i processi produttivi moderni devono implementare soluzioni tecnologiche in senso etico, sociale e ambientale, se si vuole competere nel mercato globale: “Essere sostenibili, per le aziende del nostro settore, è ormai una condizione imprescindibile – continua la Presidente Marchioni Bocca. È ciò che ci chiede il mercato, che ha bisogno di tecnologie sostenibili per ridurre i consumi di acqua, energia e contenere le emissioni di CO2, e fa parte della nostra responsabilità sociale sia come imprenditori che abitanti del mondo”.

L’appuntamento con Simac Tanning Tech è per febbraio 2021.

Leggi il Report “Innovazione e Tecnologia” sulle nostre riviste